ritorna alla panoramica
ogni domenica | Fortezza Hohensalzburg | 11:45 - 12:00

Concerto di ottoni dalla torre dei trombettieri della Fortezza Hohensalzburg

In quasi tutte le corti più importanti d’Europa è provata la presenza di trombettieri sin dai tempi antichi. Anche a Salisburgo i trombettieri di corte e i trombettieri di campo erano una componente fissa della corte regia. Nel 1465 venne eretta alla Fortezza una torre dei trombettieri dove i cosiddetti “Türmer” attendevano al proprio lavoro. Il loro compito era quello di riconoscere e annunciare mediante segnali pericoli imminenti o altri eventi.

Inoltre assolvevano anche ad altre mansioni nel cerimoniale di corte, come ad esempio il servizio di annunciazione o l’accompagnamento del principe in occasione delle sue apparizioni in pubblico, durante funerali o in caso di guerra. I trombettieri fecero parte dello “stato regio” fino a quando i principi utilizzarono la Fortezza Hohensalzburg come propria abitazione. A partire dal 17esimo secolo la Residenza, ormai trasformata e ricostruita, divenne per i nobili del tempo una dimora irrinunciabile per comodità e fu così che anche i trombettieri vi si stabilirono e divennero componente fissa del cerimoniale di corte.

Come voluto dalla loro funzione, la musica di trombettieri e tamburini rimase fino al 1800
in forma puramente tradizionale e ad oggi non vi sono composizioni tramandate per questo tipo di espressione artistica. A Salisburgo, tuttavia, sono conservati presso l’archivio dell’abbazia di Nonnberg alcuni pezzi musicali per parate di festa, le cosiddette marce. Gli autori di queste marce sono soprattutto trombettieri di corte di Salisburgo vissuti fra la fine del 17esimo secolo e gli inizi del 18esimo secolo. Questi componimenti vengono eseguiti dai suonatori di ottoni della Fortezza ogni domenica dalle 11:45 alle 12:00.

Con il gentile sostegno di Città Salisburgo e Turismo Salisburgo.

Altri eventi alla Fortezza Hohensalzburg